Asseverazione nel settore delle costruzioni edili: è in vigore la norma UNI 11751-1 - Contec AQS

Asseverazione nel settore delle costruzioni edili: è in vigore la norma UNI 11751-1

Asseverazione norma UNI 11751-1

Le imprese edili che investono sulla prevenzione e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro hanno a disposizione uno strumento specifico per comunicare il proprio impegno: l’asseverazione.

L’asseverazione rappresenta una scelta volontaria, prevista dal Testo Unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (Art. 51 D.Lgs. 81/08 e s.m.i), che attesta l’adozione di un modello di organizzazione e gestione della salute e sicurezza sul lavoro.

La prassi di riferimento per la corretta ed efficace applicazione dei modelli di organizzazione e gestione nell’edilizia è stata la UNI/PdR 2:2013, accompagnata ai risultati degli accordi e della collaborazione tra CNCPT (Commissione Nazionale dei Comitati Paritetici Territoriali) e INAIL.

La nuova normativa UNI 11751-1

Dall’11 luglio 2019 è invece entrata in vigore la UNI 11751-1Adozione ed efficace attuazione dei Modelli di Organizzazione e Gestione della salute e sicurezza sul lavoro (MOG-SSL) – Parte 1: Modalità di asseverazione nel settore delle costruzioni edili o di ingegneria civile”, che eleva a standard tecnico riconosciuto quanto già diffuso attraverso le precedenti indicazioni.

La presente norma definisce il processo per lo svolgimento del servizio di asseverazione erogato dagli Organismi Paritetici (OP), assicurando modalità uniformi su tutto il territorio nazionale, che attestano l’adozione e l’efficace attuazione del MOG-SSL delle imprese.


Contattaci per maggiori informazioni

Per acquistare la norma segui il link alla notizia sul sito UNI

Fonte: UNI