Salute e Sicurezza in azienda - Contec AQS

Salute e Sicurezza in azienda

Digitalizzazione del patrimonio e dei processi di gestione nel Facility Management – Evento Milano

Contec AQS, in collaborazione con BIS-lab® Building Innovation & Skills Lab e TeamSystem, partecipa a L’approccio integrato alla digitalizzazione del patrimonio e dei processi di gestione, l’incontro sul Facility Management organizzato da IFMA Italia


Evento Gratuito

4 aprile 2019 | ore 14:30 – 17:30

MILANO | sede IFMA – V.le Lombardia, 66


L’approccio integrato alla digitalizzazione del patrimonio e dei processi di gestione è un evento che fa parte della sezione “La parola all’esperto” di IFMA Italia, un programma di incontri con l’obiettivo di approfondire tematiche di interesse per chi opera nel settore del Facility Management, attraverso la partecipazione di esperti della materia.

L’intervento di Gruppo Contec è finalizzato a descrivere le motivazioni che spingono il Datore di Lavoro di occuparsi, contemporaneamente alle altre attività che caratterizzano la disciplina del FM, degli aspetti che riguardano la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Oltre agli aspetti normativi e le conseguenze nelle quali può incorrere disattendendo gli adempimenti obbligatori previsti per legge, si spiegherà come gli strumenti digitali per il governo delle informazioni relative al tema della salute e sicurezza, possano rappresentare un efficace mezzo per governare la complessità e dimostrare, in caso di necessità, la conformità con gli obblighi di legge.

IL PROGRAMMA

14.30 – Registrazione partecipanti

14.45 – Benvenuto e Introduzione | Fabio Cognolato, TeamSystem Construction

15.00Come sviluppare la catena del valore informativo durante il ciclo di vita di un’opera | Daniele Bagagli, TeamSystem Construction

15.30Il Facility Management dal punto di vista della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro | Massimiliano Gagliardi, Contec AQS, Gruppo Contec

16.00 – Coffee break

16.15 Dal BIM al Facility Management digitale: approcci innovativi per la tutela del datore di lavoro | Michele Carradori, BIS-lab® Building Innovation & Skills Lab, Gruppo Contec

16.45TeamSystem Construction l’innovativa piattaforma Bim che coniuga i flussi di progettazione e costruzione con le successive attività di Facility e Manutenzione | Paola Giordani, TeamSystem Construction

17.15 – Domande e Risposte

COME ISCRIVERSI

L’evento è gratuito ma per partecipare è necessaria la registrazione sul sito TeamSystem

ATTESTATI E CREDITI

È previsto il rilascio di attestati di frequenza, inoltre il seminario concorre all’ottenimento e al rinnovo del riconoscimento professionale “Facility Management Specialist – FMS”, rilasciato da IFMA Italia.

Crediti formativi riconosciuti: 0,5

 
MAGGIORI INFORMAZIONI

Contec AQS

Livia Manfredini
Cell. 345 9224353
e-mail: livia.manfredini@contecaqs.it

Maria Giovanna Verdesca
Tel. 045 4729854
e-mail: mariagiovanna.verdesca@contecaqs.it

 

 

Contec AQS, in collaborazione con BIS-lab® Building Innovation & Skills Lab e TeamSystem, partecipa a L'approccio integrato alla digitalizzazione del patrimonio e dei processi di gesti...

> Read more

Convegno nazionale INAIL – Approfondimento dei fattori di rischio lavorativi

Inail Convegno nazionale 28 marzo 2019

 

Ministero della salute e Inail presentano i risultati di due anni di applicazione del progetto L’approfondimento dei fattori di rischio lavorativi e l’individuazione delle soluzioni per le aziende attraverso le attività di vigilanza e assistenza da parte delle Istituzioni.


INAIL

CONVEGNO NAZIONALE GRATUITO

Auditorium Inail | P.le Giulio Pastore, 6 – Roma

28 marzo 2019


Obiettivo del progetto consolidare le attività per la prevenzione e la sicurezza sul lavoro offrendo supporto alle imprese nella gestione dei rischi e nella definizione di misure tecniche, procedurali e organizzative per migliorare le capacità di analisi, la valutazione e la gestione dei rischi lavorativi.

Le attività di studio e ricerca si sono concentrate su tre specifiche aree:

  • uno studio multicentrico per verificare l’efficacia di uno standard di piano mirato di prevenzione da parte dei Servizi di prevenzione delle Asl, diffondendo buone prassi e ausili per la valutazione dei rischi.
  • il monitoraggio dei fattori di rischio presenti nei luoghi di lavoro, con un approfondimento sugli aspetti organizzativi, attraverso l’analisi delle informazioni che emergono durante l’attività di vigilanza dai Servizi di prevenzione delle Asl
  • un modello di rilevazione per le soluzioni tecniche, organizzative e procedurali attuate dalle aziende a fronte dei problemi di sicurezza evidenziati nel corso dei piani mirati

Allo stesso modo il convegno sarà articolato in tre sessioni che andranno a toccare:

  • Strategie di prevenzione: la rete istituzionale per l’integrazione di assistenza e vigilanza
  • Il monitoraggio dei rischi lavorativi e la definizione delle misure migliorative
  • I piani mirati di prevenzione nell’approccio proattivo alle aziende

Iscrizioni entro il 15 marzo 2019 direttamente sul sito Inail

Il convegno è accreditato per tutte le figure professionali del Ssned ha ottenuto 4,2 crediti validi per il programma di Educazione continua in medicina.

 

Fonte: INAIL

  Ministero della salute e Inail presentano i risultati di due anni di applicazione del progetto L’approfondimento dei fattori di rischio lavorativi e l’individuazione delle soluz...

> Read more

7 GOLDEN RULES, l’app che mostra alle aziende lo stato della sicurezza e salute sul luogo di lavoro

Issa Vision zero 7 golden rules

ISSA lancia un nuovo strumento a servizio delle aziende verso l’obiettivo zero incidenti

 

Misurare la posizione della propria organizzazione in tema salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è oggi possibile grazie a 7 Golden Rules, l’app creata dall’Associazione Internazionale di Sicurezza Sociale (ISSA) nell’ambito della campagna Vision Zero, per una quota d’incidenti pari a zero e un lavoro che non va a scapito della salute.

L’iniziativa, presentata nel corso del XXI Congresso mondiale sulla sicurezza e la salute sul lavoro a Singapore, aggiunge uno strumento operativo a disposizione delle aziende per valutare e migliorare la propria attività. Attraverso l’analisi delle informazioni inserite nelle checklists interattive, l’app fornisce un resoconto della situazione e guida alla correzione degli aspetti carenti.

Sicurezza, Salute e Benessere sul lavoro sono i cardini del progetto mondiale che vuole coinvolgere le aziende per ridurre sistematicamente gli incidenti e le malattie sul lavoro investendo per una forza lavoro in salute e motivata.

La convinzione alla base di Vision Zero è che qualsiasi incidente o malattia sul luogo di lavoro abbia cause specifiche e che quindi sia prevedibile. L’obiettivo Zero incidenti, malattie o danni sul lavoro richiede però che la prevenzione sia integrata in ogni aspetto dell’attività dell’organizzazione.

Per questo la campagna ha prodotto e distribuito una serie di tools per aiutare le aziende a costruire una forte cultura della prevenzione sul posto di lavoro.

Le 7 regole d’oro sono un esempio di strumento guida:

  • Take leadership  – demonstrate commitment
  • Identify hazards – control risks
  • Define targets – develop programmes
  • Ensure a safe and healthy system – be well-organized
  • Ensure safety and health in machines, equipment and workplaces
  • Improve qualifications – develop competence
  • Invest in people – motivate by participation

Scarica l’app per iOS e Android qui

 

Recentemente anche EU-OSHA, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, ha accolto favorevolmente la nuova app legata a Vision Zero, riconoscendo l’utilità dello strumento a servizio delle aziende per la diffusione della cultura della sicurezza e della prevenzione, per ridurre incidenti, malattie e danni nei luoghi di lavoro.

 

Fonte: EU-OSHA

ISSA lancia un nuovo strumento a servizio delle aziende verso l'obiettivo zero incidenti   Misurare la posizione della propria organizzazione in tema salute e sicurezza nei luoghi...

> Read more

Convegno di Igiene Industriale | 26-29 marzo 2019 Corvara

Convegno Igiene Industriale 2019 AIDII

Convegno di Igiene Industriale | 25esima edizione dell’evento AIDII

 

Sono aperte le iscrizioni al Convegno di igiene industriale, tre giornate organizzate dalla Sezione Triveneto di AIDII – Associazione Italiana Degli Igienisti Industriali – a Corvara per i prossimi 27-29 marzo 2019.

I temi al centro dell’interesse di questa 25esima edizione sono stati divisi in diverse sessioni:

  • Igiene industriale e ambientale: agenti chimici e agenti fisici
  • Acqua e terra: impatto dell’agricoltura e delle attività di consumo sull’ambiente di vita
  • Aria: impatto delle sostanze pericolose e cancerogene sulla qualità dell’ambiente di lavoro e di vita
  • RLS e promozione della salute
  • La prevenzione alla luce dei cambiamenti nel mondo del lavoro e dell’invecchiamento della popolazione

in cui ai alterneranno momenti di interventi tecnici a dibatti e confronti.

Obiettivo dell’evento, così come motore di tutte le attività organizzate da AIDII, è quello di promuovere la cultura della prevenzione e le tematiche della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, attraverso il dialogo reciproco e lo scambio di conoscenze e di esperienze.

 

È previsto riconoscimento di crediti ECM per diverse figure professionali: Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei Luoghi di Lavoro, Medico del lavoro e Legale, Medico Veterinario, Biologo, Chimico, Fisico, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico.

 

Per riservarsi un posto è possibile iscriversi dal sito AIDII cliccando qui

 

Convegno Igiene Industriale 2019 AIDII

 

Convegno di Igiene Industriale | 25esima edizione dell'evento AIDII   Sono aperte le iscrizioni al Convegno di igiene industriale, tre giornate organizzate dalla Sezione Triveneto d...

> Read more

VI edizione Premio Imprese per la sicurezza – Candidature aperte

VI edizione Premio Imprese per la sicurezza – Confindustria e Inail premiano le buone pratiche in tema salute e sicurezza dei lavoratori

Confindustria ed INAIL, con il supporto tecnico di APQI (Associazione Premio Qualità Italia) ed Accredia (Ente Italiano di Accreditamento), hanno lanciato il “Premio Imprese per la sicurezza“.

Il riconoscimento, nato nel 2011 e oggi alla VI edizione, ha l’obiettivo di contribuire al processo di diffusione della cultura della sicurezza, attraverso la promozione e la valorizzazione di attività e buone prassi in tutto il sistema produttivo italiano, e dimostrare che il vantaggio competitivo può essere raggiunto anche attraverso la gestione della sicurezza.

Il premio viene assegnato alle aziende che si distinguono per l’impegno e i risultati conseguiti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ma ciascuna delle partecipanti può ottenere un report di check up della propria situazione sicurezza, evidenziando il posizionamento rispetto alle altre realtà partecipanti e aree di forza e punti di miglioramento in caso di selezione tra i finalisti.

> Chi può partecipare e come?

Al “Premio imprese per la sicurezza” possono candidarsi tutte le imprese produttrici di beni e servizi, anche non iscritte a Confindustria, con riferimento a stabilimenti con sede in Italia.

Per partecipare al Premio è necessario registrarsi, compilare ed inviare i questionari disponibili qui entro il 18 marzo 2019, ore 14.

Dopo la prima fase di selezione vengono individuate le aziende migliori, cui viene chiesto di stendere una application guidata e descrittiva degli approcci utilizzati.

L’ultima fase prevede il coinvolgimento con visite approfondite in loco da parte di un team di valutatori esperti di Confindustria, INAIL, APQI e Accredia.

> Quali sono i premi?

Le categorie di premi previste sono suddivise per tipologia di rischio – alto o medio basso – e per dimensione aziendale (tre fasce: fino a 50 dipendenti; da 51 a 250 dipendenti; oltre 250 dipendenti).

I premi sono onorificenze simboliche, assegnate a ciascuna categoria in funzione del punteggio ottenuto:

  • Award
  • Prize

Sono riconosciute con menzione anche quelle realtà che hanno sviluppato progetti specifici sulla formazione/informazione dei lavoratori, la gestione degli appalti/subappalti o altri progetti innovativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

> Quali benefici per la partecipazione?

La partecipazione al “Premio Imprese per la sicurezza” rappresenta un’opportunità di misurare i propri impegni in tema di sicurezza, dando visibilità alle migliori pratiche e alle procedure orientate all’incremento dei livelli di sicurezza all’interno delle aziende, stimolando la competitività e lo sviluppo del sistema Paese.

Le aziende finaliste al “Premio Imprese per la sicurezza” potranno inoltre richiedere una riduzione del tasso di premio INAIL (oscillazione per prevenzione) compilando l’apposito modello disponibile al sito www.inail.it

 

Fonte: Confindustria | Inail  | Accredia

 

VI edizione Premio Imprese per la sicurezza - Confindustria e Inail premiano le buone pratiche in tema salute e sicurezza dei lavoratori Confindustria ed INAIL, con il supporto tecnico di...

> Read more

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero – Seminario 27 novembre

gestione sicurezza lavoratori estero

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero

Punti di attenzione e regole di esperienza per una corretta gestione della sicurezza del proprio personale operante all’estero


SEMINARIO

Crediti FCO

Martedì 27 novembre 2018 | ore 10- 13

Sala Conferenze SHR | Via Rismondo 2/E, 35131 Padova


gestione sicurezza lavoratori all’estero


La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero richiede la stesura di specifiche procedure che definiscano chiaramente ruoli e responsabilità in capo ai vari soggetti coinvolti (lavoratore, Medico competente, SPP, Ufficio Risorse Umane) in tutte le fasi del viaggio: dalle attività di pianificazione, alle attività in loco, al rientro e al comportamento in caso di emergenza.

 

Le misure descritte consentono di stabilire le linee guida per garantire il rispetto delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla base dell’analisi di quelli che sono i rischi specifici connessi alle attività svolte all’estero (ambientali, logistici, socio-politici, biologici) e dell’adeguata formazione prevista per il personale viaggiante.


SEMINARIO

Crediti FCO

Martedì 27 novembre 2018 | ore 10- 13

Sala Conferenze SHR | Via Rismondo 2/E, 35131 Padova


CONTENUTI
  • Lavoratore all’estero: gli strumenti della trasferta e del distacco
  • Gestione della sicurezza all’estero: le procedure da adottare, le previsioni da inserire nel DVR, l’obbligo di formazione. Cosa dice la giurisprudenza
  • Rischi connessi alla sicurezza del lavoratore all’estero in particolare nei paesi considerati pericolosi: il rischio sanitario (il ruolo del medico competente, la gestione delle vaccinazioni, le misure da adottare), il rischio ambientale

RELATORI

ELISA PAVANELLO | Avvocato e Consulente Legale – Spolverato e Soci
LORENZO BARALDO | Direttore Area Tecnica Contec AQS

 

Iscriviti qui

 


INFORMAZIONI

Contec AQS

Ufficio eventi
Tel. 045 4729854
e-mail: eventi@contecaqs.it

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero Punti di attenzione e regole di esperienza per una corretta gestione della sicurezza del proprio personale operante all'estero SE...

> Read more

Sicurezza sul lavoro nei servizi di Facility Management | Contec AQS a IFMA DAY 2018

 sicurezza sul lavoro facility management ifma day

Gruppo Contec per la tutela del Datore di Lavoro

Metodi e strumenti digitali per la conformità legislativa e la sicurezza sul lavoro

nel contesto dei servizi di Facility Management

Contec AQS anche quest’anno non manca l’appuntamento chiave sul Facility Management organizzato da IFMA International Facility Management Association Italia per esaminare e approfondire le tematiche Facility Management con i leader di settore.


19^ edizione del FACILITY MANAGEMENT DAY 2018

8 novembre 2018

Palazzo delle Stelline – Milano


La nostra partecipazione, a fianco dei colleghi di Contec IngegneriaBIS-lab® Building Innovation & Skills Lab (il laboratorio di ricerca del Gruppo Contec), è l’occasione per presentare di persona la nostra soluzione a servizio del Facility Management e delle realtà aziendali multisito.

sicurezza sul lavoro facility management ifma day

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito

Grazie all’intreccio di competenze multidisciplinari, abbiamo messo a punto un approccio innovativo alla gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro in grado di ottimizzare la relazione tra obblighi di legge, applicativi software e approccio BIM – Building Information Modeling.

sicurezza sul lavoro facility management ifma day

 

Di cosa si tratta? Ne abbiamo parlato proprio sulle pagine di IFMA Italia  Leggilo QUI.

 

 

Puoi partecipare a IFMA DAY 2018 insieme a Gruppo Contec scaricando questo invito e seguendo le istruzioni qui di seguito.

Per attivare l’invito free pass e partecipare all’evento, i passaggi sono molto semplici:

1. Visitare il sito dedicato all’evento cliccando qui

2. Cliccare sul tasto “Iscriviti” visibile in alto a destra

3. Selezionare la modalità d’iscrizione “partecipazione con free pass”

4. Quando richiesto dalla procedura, caricare il pdf allegato a questa mail

Il giorno dell’evento, dovrà presentarsi alla reception per ritirare il suo badge, che si genererà al momento della sua iscrizione on line. Non sarà possibile iscriversi direttamente al Palazzo delle Stelline il giorno dell’evento.

La data limite per l’iscrizione tramite la formula dell’invito è il 5 novembre.

 


INFORMAZIONI

Contec AQS

Ufficio eventi
Tel. 045 4729854
e-mail: eventi@contecaqs.it

 

 

 

  Gruppo Contec per la tutela del Datore di Lavoro Metodi e strumenti digitali per la conformità legislativa e la sicurezza sul lavoro nel contesto dei servizi di Facility Management...

> Read more

Il rischio età nell’ambiente di lavoro: a Udine Contec AQS parla di ARAI®

Un seminario tecnico affronta il tema dell’invecchiamento della popolazione lavorativa presentando le misure per contenere il rischio legato all’età nei luoghi di lavoro

invecchiamento popolazione lavorativa evento udine

Contec AQS il 19 ottobre 2018 a Udine sarà seduta al tavolo insieme a Confindustria Udine, INAIL, Università degli Studi di Trieste, Confindustria Venezia Giulia e Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia di Trenitalia per approfondire una tematica particolarmente sentita all’interno dei luoghi di lavoro: il rischio emergente connesso al fenomeno sociale dell’invecchiamento della popolazione e quindi dei lavoratori all’interno delle aziende.

L’incontro si inserisce nel programma di un’intera giornata che Confindustria Udine e i suoi partner dedicano alla lotta contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, con diversi appuntamenti organizzati tra Udine e Trieste.

Consulta qui il programma del seminario tecnico e gli altri interventi previsti.

Contec AQS interviene portando la testimonianza dell’attività di ricerca realizzata all’interno della Campagna EuropeaAmbienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età” per la Valutazione dei Rischi e Invecchiamento della Forza Lavoro. 

L’ Age Risk Assessment Index | ARAI®, risultato di questo approfondimento portato avanti in collaborazione con AIFOS, è il nuovo metodo di valutazione dei rischi: il valore di questo indice dipende da un insieme di variabili legate al rischio, al danno, alla capacità di lavoro e al livello di esposizione del lavoratore.

infografica-case-study-ferrero-mangimi

ARAI® ha già visto numerose applicazioni concrete: il caso di Ferrero Mangimi sarà proprio quello esposto nell’intervento di Lorenzo Baraldo, Direttore d’Area Tecnica Contec AQS, nel seminario:

Il rischio età nell’ambiente di lavoro: come affrontare positivamente l’invecchiamento della popolazione lavorativa

Venerdì 19 ottobre 2018

ore 10.00

Palazzo Torriani – Udine


Per approfondire l’Age Risk Assessment Index | ARAI® è possibile scaricare gratuitamente un Focus cliccando QUI

 

Un seminario tecnico affronta il tema dell'invecchiamento della popolazione lavorativa presentando le misure per contenere il rischio legato all'età nei luoghi di lavoro Contec AQS il 19 ...

> Read more

Sicurezza sul lavoro: come declinarla nel settore Retail e multi sito

Il tema della sicurezza sul lavoro, di cui il D.lgs 81/08 rappresenta attualmente il pilastro portante in Italia, riguarda tutte le aziende operanti in qualsiasi settore, di qualunque dimensione e localizzazione sul nostro territorio. Il Testo Unico racchiude quindi un ampio panorama di situazioni aziendali, le cui peculiarità vanno indagate e conosciute a fondo per dare risposta a quegli obblighi che la normativa impone.

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito – il caso specifico

 

Prendendo il caso di quelle realtà, anche multinazionali, operanti in Italia che distribuiscono i loro prodotti tramite store e siti nelle principali città d’Europa e del mondo, Contec AQS ha pensato ad un servizio mirato a soddisfare le specifiche esigenze del settore retail e multi sito nell’ambito della sicurezza dei luoghi di lavoro.

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito

Il nome dell’incarico è Health and Safety Store Coordinator e l’oggetto del servizio è la gestione degli aspetti legati alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro all’interno degli store/siti presenti in una determinata area geografica.

La sfida che si presenta con questa tipologia di incarichi è quella di riuscire a creare un sistema che sia allo stesso tempo in grado di soddisfare le necessità di un’azienda di rispondere agli obblighi delle normative nazionali vigenti e adattarsi alle specificità legislative dei vari Paesi in cui si trovano i suoi store/siti.

 

Un interlocutore unico per le tematiche H&S

 

Contec AQS diviene per l’azienda un fulcro, un unico interlocutore cui rivolgersi per quel che concerne tutte le tematiche H&S sul territorio in questione. Ad esempio:

supporto nella scelta dei partner locali che si occupano della sicurezza sui luoghi di lavoro e controllo del loro operato

gestione della DUE DILIGENCE documentale di tutti i siti e gli store

formazione, idoneità sanitaria e gestione delle ditte manutentrici

assistenza al committente per le attività di restyling degli store e dei siti

A seconda dell’organizzazione funzionale e dei singoli aspetti in cui si sviluppa il servizio, le figure di riferimento per i nostri tecnici sono gli HSE Manager e i Facility Manager.

 

Massimiliano-Gagliardi-Contec-AQSMassimiliano Gagliardi, Direttore d’Area di Contec AQS, commenta: “Promuovendo questo servizio ci siamo fissati un nuovo traguardo. Crediamo molto nel valore di questo servizio e i clienti che ci scelgono sono la conferma che stiamo operando nella direzione giusta: per noi questo è il riconoscimento di una professionalità che ci differenzia nel nostro mercato”.

Massimiliano è abilitato come Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei lavori (CSP/CSE), come Responsabile del Servizio di Prevezione e Protezione (RSPP) per tutti i settori ATECO, come Lead Auditor 9001,18001, 14001.

 
Per un confronto tecnico scrivi a lineadiretta.mgagliardi@contecaqs.it

 

 

Compila i dati per scaricare gratuitamente l’approfondimento sul tema Facility Management

 

 

Il tema della sicurezza sul lavoro, di cui il D.lgs 81/08 rappresenta attualmente il pilastro portante in Italia, riguarda tutte le aziende operanti in qualsiasi settore, di qualunque dimensi...

> Read more

Sicurezza, conformità normativa e innovazione nel magazzino 4.0


CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP – ASPP

25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00

CROWNE PLAZA PADOVA – Uscita A4 Padova Ovest

Seminario Sicurezza Magazzini Padova crediti RSPPSicurezza, conformità normativa e innovazione

nel magazzino 4.0


PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

 

L’obiettivo del seminario è quello di approfondire le conoscenze necessarie a una corretta gestione della sicurezza dei lavoratori all’interno dei magazzini.

Partendo dalla conformità normativa fino allo sviluppo di innovazioni in ottica Industria 4.0, gli interventi saranno completati dalla presentazione di numerosi case history ed esperienze aziendali.

testimonianze - Seminario Sicurezza Magazzini Padova crediti RSPP

LE TESTIMONIANZE

ll seminario sarà arricchito dalle testimonianze di:

Avv. Elisa Pavanello
Socio e Direttore della Divisione Consulenza
Studio Spolverato Barillari & Partners

Stefano Rossignoli
Responsabile Ufficio Tecnico Supermercati Tosano


I TEMI
  • Il magazzino come luogo di lavoro: rischi presenti e normativa tecnica applicabile
  • La valutazione dei rischi del manutentore interno del magazzino e l’eventuale appalto esterno per la manutenzione
  • Il corretto approccio per l’acquisto e la messa in servizio sicura di un magazzino automatico
  • La tecnologia RFID quale innovazione del ciclo di approvvigionamento nel magazzino 4.0

I RELATORI

Lorenzo Baraldo Direttore d’Area Tecnica Contec AQS
Luca Reppele Direttore Tecnico Contec Industry
Giovanni Aurea Key Account Manager Würth Industria

 


CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP – ASPP

25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00

CROWNE PLAZA PADOVA – Uscita A4 Padova Ovest

 

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

 

INFORMAZIONI

Contec AQS
Enrico Urbani
Cell. 345 0607423
e-mail: enrico.urbani@contecaqs.it

Livia Manfredini
Cell. 345 9224353
e-mail: livia.manfredini@contecaqs.it

Maria Giovanna Verdesca
Tel. 045 4729854
e-mail: mariagiovanna.verdesca@contecaqs.it

Contec Industry
Federico Fabris
Cell. 3480072925
e-mail: federico.fabris@contecindustry.it

CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP - ASPP 25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00 CROWNE PLAZA PADOVA - Uscita A4 Padova Ovest Sicurezza, conformità normativa e innovazione ...

> Read more

Iscriviti a Unica - News Tecnica Contec

Autorizzo il trattamento dei dati personali