Salute e Sicurezza in azienda - Contec AQS

Salute e Sicurezza in azienda

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero – Seminario 27 novembre

gestione sicurezza lavoratori estero

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero

Punti di attenzione e regole di esperienza per una corretta gestione della sicurezza del proprio personale operante all’estero


SEMINARIO

Crediti FCO

Martedì 27 novembre 2018 | ore 10- 13

Sala Conferenze SHR | Via Rismondo 2/E, 35131 Padova


gestione sicurezza lavoratori all’estero


La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero richiede la stesura di specifiche procedure che definiscano chiaramente ruoli e responsabilità in capo ai vari soggetti coinvolti (lavoratore, Medico competente, SPP, Ufficio Risorse Umane) in tutte le fasi del viaggio: dalle attività di pianificazione, alle attività in loco, al rientro e al comportamento in caso di emergenza.

 

Le misure descritte consentono di stabilire le linee guida per garantire il rispetto delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla base dell’analisi di quelli che sono i rischi specifici connessi alle attività svolte all’estero (ambientali, logistici, socio-politici, biologici) e dell’adeguata formazione prevista per il personale viaggiante.


SEMINARIO

Crediti FCO

Martedì 27 novembre 2018 | ore 10- 13

Sala Conferenze SHR | Via Rismondo 2/E, 35131 Padova


CONTENUTI
  • Lavoratore all’estero: gli strumenti della trasferta e del distacco
  • Gestione della sicurezza all’estero: le procedure da adottare, le previsioni da inserire nel DVR, l’obbligo di formazione. Cosa dice la giurisprudenza
  • Rischi connessi alla sicurezza del lavoratore all’estero in particolare nei paesi considerati pericolosi: il rischio sanitario (il ruolo del medico competente, la gestione delle vaccinazioni, le misure da adottare), il rischio ambientale

RELATORI

ELISA PAVANELLO | Avvocato e Consulente Legale – Spolverato e Soci
LORENZO BARALDO | Direttore Area Tecnica Contec AQS

 

Iscriviti qui

 


INFORMAZIONI

Contec AQS

Ufficio eventi
Tel. 045 4729854
e-mail: eventi@contecaqs.it

La gestione della sicurezza dei lavoratori all’estero Punti di attenzione e regole di esperienza per una corretta gestione della sicurezza del proprio personale operante all'estero SE...

> Read more

Sicurezza sul lavoro nei servizi di Facility Management | Contec AQS a IFMA DAY 2018

 sicurezza sul lavoro facility management ifma day

Gruppo Contec per la tutela del Datore di Lavoro

Metodi e strumenti digitali per la conformità legislativa e la sicurezza sul lavoro

nel contesto dei servizi di Facility Management

Contec AQS anche quest’anno non manca l’appuntamento chiave sul Facility Management organizzato da IFMA International Facility Management Association Italia per esaminare e approfondire le tematiche Facility Management con i leader di settore.


19^ edizione del FACILITY MANAGEMENT DAY 2018

8 novembre 2018

Palazzo delle Stelline – Milano


La nostra partecipazione, a fianco dei colleghi di Contec IngegneriaBIS-lab® Building Innovation & Skills Lab (il laboratorio di ricerca del Gruppo Contec), è l’occasione per presentare di persona la nostra soluzione a servizio del Facility Management e delle realtà aziendali multisito.

sicurezza sul lavoro facility management ifma day

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito

Grazie all’intreccio di competenze multidisciplinari, abbiamo messo a punto un approccio innovativo alla gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro in grado di ottimizzare la relazione tra obblighi di legge, applicativi software e approccio BIM – Building Information Modeling.

sicurezza sul lavoro facility management ifma day

 

Di cosa si tratta? Ne abbiamo parlato proprio sulle pagine di IFMA Italia  Leggilo QUI.

 

 

Puoi partecipare a IFMA DAY 2018 insieme a Gruppo Contec scaricando questo invito e seguendo le istruzioni qui di seguito.

Per attivare l’invito free pass e partecipare all’evento, i passaggi sono molto semplici:

1. Visitare il sito dedicato all’evento cliccando qui

2. Cliccare sul tasto “Iscriviti” visibile in alto a destra

3. Selezionare la modalità d’iscrizione “partecipazione con free pass”

4. Quando richiesto dalla procedura, caricare il pdf allegato a questa mail

Il giorno dell’evento, dovrà presentarsi alla reception per ritirare il suo badge, che si genererà al momento della sua iscrizione on line. Non sarà possibile iscriversi direttamente al Palazzo delle Stelline il giorno dell’evento.

La data limite per l’iscrizione tramite la formula dell’invito è il 5 novembre.

 


INFORMAZIONI

Contec AQS

Ufficio eventi
Tel. 045 4729854
e-mail: eventi@contecaqs.it

 

 

 

  Gruppo Contec per la tutela del Datore di Lavoro Metodi e strumenti digitali per la conformità legislativa e la sicurezza sul lavoro nel contesto dei servizi di Facility Management...

> Read more

Il rischio età nell’ambiente di lavoro: a Udine Contec AQS parla di ARAI®

Un seminario tecnico affronta il tema dell’invecchiamento della popolazione lavorativa presentando le misure per contenere il rischio legato all’età nei luoghi di lavoro

invecchiamento popolazione lavorativa evento udine

Contec AQS il 19 ottobre 2018 a Udine sarà seduta al tavolo insieme a Confindustria Udine, INAIL, Università degli Studi di Trieste, Confindustria Venezia Giulia e Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia di Trenitalia per approfondire una tematica particolarmente sentita all’interno dei luoghi di lavoro: il rischio emergente connesso al fenomeno sociale dell’invecchiamento della popolazione e quindi dei lavoratori all’interno delle aziende.

L’incontro si inserisce nel programma di un’intera giornata che Confindustria Udine e i suoi partner dedicano alla lotta contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, con diversi appuntamenti organizzati tra Udine e Trieste.

Consulta qui il programma del seminario tecnico e gli altri interventi previsti.

Contec AQS interviene portando la testimonianza dell’attività di ricerca realizzata all’interno della Campagna EuropeaAmbienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età” per la Valutazione dei Rischi e Invecchiamento della Forza Lavoro. 

L’ Age Risk Assessment Index | ARAI®, risultato di questo approfondimento portato avanti in collaborazione con AIFOS, è il nuovo metodo di valutazione dei rischi: il valore di questo indice dipende da un insieme di variabili legate al rischio, al danno, alla capacità di lavoro e al livello di esposizione del lavoratore.

infografica-case-study-ferrero-mangimi

ARAI® ha già visto numerose applicazioni concrete: il caso di Ferrero Mangimi sarà proprio quello esposto nell’intervento di Lorenzo Baraldo, Direttore d’Area Tecnica Contec AQS, nel seminario:

Il rischio età nell’ambiente di lavoro: come affrontare positivamente l’invecchiamento della popolazione lavorativa

Venerdì 19 ottobre 2018

ore 10.00

Palazzo Torriani – Udine


Per approfondire l’Age Risk Assessment Index | ARAI® è possibile scaricare gratuitamente un Focus cliccando QUI

 

Un seminario tecnico affronta il tema dell'invecchiamento della popolazione lavorativa presentando le misure per contenere il rischio legato all'età nei luoghi di lavoro Contec AQS il 19 ...

> Read more

Sicurezza sul lavoro: come declinarla nel settore Retail e multi sito

Il tema della sicurezza sul lavoro, di cui il D.lgs 81/08 rappresenta attualmente il pilastro portante in Italia, riguarda tutte le aziende operanti in qualsiasi settore, di qualunque dimensione e localizzazione sul nostro territorio. Il Testo Unico racchiude quindi un ampio panorama di situazioni aziendali, le cui peculiarità vanno indagate e conosciute a fondo per dare risposta a quegli obblighi che la normativa impone.

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito – il caso specifico

 

Prendendo il caso di quelle realtà, anche multinazionali, operanti in Italia che distribuiscono i loro prodotti tramite store e siti nelle principali città d’Europa e del mondo, Contec AQS ha pensato ad un servizio mirato a soddisfare le specifiche esigenze del settore retail e multi sito nell’ambito della sicurezza dei luoghi di lavoro.

Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito Sicurezza sul lavoro nel settore retail e multi sito

Il nome dell’incarico è Health and Safety Store Coordinator e l’oggetto del servizio è la gestione degli aspetti legati alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro all’interno degli store/siti presenti in una determinata area geografica.

La sfida che si presenta con questa tipologia di incarichi è quella di riuscire a creare un sistema che sia allo stesso tempo in grado di soddisfare le necessità di un’azienda di rispondere agli obblighi delle normative nazionali vigenti e adattarsi alle specificità legislative dei vari Paesi in cui si trovano i suoi store/siti.

 

Un interlocutore unico per le tematiche H&S

 

Contec AQS diviene per l’azienda un fulcro, un unico interlocutore cui rivolgersi per quel che concerne tutte le tematiche H&S sul territorio in questione. Ad esempio:

supporto nella scelta dei partner locali che si occupano della sicurezza sui luoghi di lavoro e controllo del loro operato

gestione della DUE DILIGENCE documentale di tutti i siti e gli store

formazione, idoneità sanitaria e gestione delle ditte manutentrici

assistenza al committente per le attività di restyling degli store e dei siti

A seconda dell’organizzazione funzionale e dei singoli aspetti in cui si sviluppa il servizio, le figure di riferimento per i nostri tecnici sono gli HSE Manager e i Facility Manager.

 

Massimiliano-Gagliardi-Contec-AQSMassimiliano Gagliardi, Direttore d’Area di Contec AQS, commenta: “Promuovendo questo servizio ci siamo fissati un nuovo traguardo. Crediamo molto nel valore di questo servizio e i clienti che ci scelgono sono la conferma che stiamo operando nella direzione giusta: per noi questo è il riconoscimento di una professionalità che ci differenzia nel nostro mercato”.

Massimiliano è abilitato come Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei lavori (CSP/CSE), come Responsabile del Servizio di Prevezione e Protezione (RSPP) per tutti i settori ATECO, come Lead Auditor 9001,18001, 14001.

 
Per un confronto tecnico scrivi a lineadiretta.mgagliardi@contecaqs.it

 

 

Compila i dati per scaricare gratuitamente l’approfondimento sul tema Facility Management

 

 

Il tema della sicurezza sul lavoro, di cui il D.lgs 81/08 rappresenta attualmente il pilastro portante in Italia, riguarda tutte le aziende operanti in qualsiasi settore, di qualunque dimensi...

> Read more

Sicurezza, conformità normativa e innovazione nel magazzino 4.0


CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP – ASPP

25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00

CROWNE PLAZA PADOVA – Uscita A4 Padova Ovest

Seminario Sicurezza Magazzini Padova crediti RSPPSicurezza, conformità normativa e innovazione

nel magazzino 4.0


PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

 

L’obiettivo del seminario è quello di approfondire le conoscenze necessarie a una corretta gestione della sicurezza dei lavoratori all’interno dei magazzini.

Partendo dalla conformità normativa fino allo sviluppo di innovazioni in ottica Industria 4.0, gli interventi saranno completati dalla presentazione di numerosi case history ed esperienze aziendali.

testimonianze - Seminario Sicurezza Magazzini Padova crediti RSPP

LE TESTIMONIANZE

ll seminario sarà arricchito dalle testimonianze di:

Avv. Elisa Pavanello
Socio e Direttore della Divisione Consulenza
Studio Spolverato Barillari & Partners

Stefano Rossignoli
Responsabile Ufficio Tecnico Supermercati Tosano


I TEMI
  • Il magazzino come luogo di lavoro: rischi presenti e normativa tecnica applicabile
  • La valutazione dei rischi del manutentore interno del magazzino e l’eventuale appalto esterno per la manutenzione
  • Il corretto approccio per l’acquisto e la messa in servizio sicura di un magazzino automatico
  • La tecnologia RFID quale innovazione del ciclo di approvvigionamento nel magazzino 4.0

I RELATORI

Lorenzo Baraldo Direttore d’Area Tecnica Contec AQS
Luca Reppele Direttore Tecnico Contec Industry
Giovanni Aurea Key Account Manager Würth Industria

 


CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP – ASPP

25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00

CROWNE PLAZA PADOVA – Uscita A4 Padova Ovest

 

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

 

INFORMAZIONI

Contec AQS
Enrico Urbani
Cell. 345 0607423
e-mail: enrico.urbani@contecaqs.it

Livia Manfredini
Cell. 345 9224353
e-mail: livia.manfredini@contecaqs.it

Maria Giovanna Verdesca
Tel. 045 4729854
e-mail: mariagiovanna.verdesca@contecaqs.it

Contec Industry
Federico Fabris
Cell. 3480072925
e-mail: federico.fabris@contecindustry.it

CONVEGNO GRATUITO CON CREDITI RSPP - ASPP 25 settembre 2018 dalle ore 08:30 alle ore 13:00 CROWNE PLAZA PADOVA - Uscita A4 Padova Ovest Sicurezza, conformità normativa e innovazione ...

> Read more

Eventi Aziendali – Sicurezza ed Eventi Sostenibili

Per gli eventi aziendali mi affido ad Agenzie, loro si occupano di tutto: anche la responsabilità è loro…”

È il pensiero ricorrente delle persone investite di occuparsi degli eventi aziendali negli Uffici Sicurezza, Uffici Eventi o personale in azienda

Ma è così?

Eventi Aziendali - Sicurezza ed Eventi Sostenibili - Contec AQS

Molto spesso la gestione di un Evento aziendale, come una fiera, una convention, la presentazione di un brand o prodotto, non segue le indicazioni del Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro.

La mancata attenzione alla corretta gestione della sicurezza sul lavoro nelle fasi di Allestimento-Evento-Disallestimento espone il Datore di Lavoro o suoi Delegati a sanzioni anche di tipo penali.

 
Scarica l’approfondimento cliccando QUI

 

Il Datore di Lavoro del Committente (DDL) di un evento è responsabile degli obblighi relativi alla cooperazione e coordinamento delle attività delle imprese coinvolte per lo svolgimento dell’evento.
Il DDL può assolvere questi obblighi con il supporto del Servizio di Prevenzione e Protezione interno (SPP), ma anche avvalendosi  dei servizi offerti da terzi.
I vantaggi dell’affidamento a Contec AQS sono:
1. assicurarsi che vengano eseguite correttamente tutte le attività richieste dall’art. 26 del D.lgs. 81/08, da parte di professionista competente
2. delegare, con atto formale (Delega di Funzione), Contec AQS, circa la responsabilità che quanto previsto dal sopracitato articolo sia svolto

Questo significa che

  • l DDL viene sollevato della Responsabilità e delle sanzioni penali e amministrative previste per l’inadempimento delle attività di cui dell’art.26 “Obblighi connessi ai contratti (*)
  • Contec AQS può svolgere i compiti del SPP per la progettazione ed implementazione delle attività di gestione dell’evento.

Ad es. la mancata verifica dell’idoneità TP delle imprese (comma 1, a) dell’art. 26 del D.lgs.81/08 è fatto molto grave tanto che la sanzione prevista “arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.096 a 5260,80 euro”; Contec AQS opererà con la diligenza necessaria per assolvere all’obbligo e evitare di incorrere nelle sanzioni . Tale esempio può essere esteso ad altre attività e relative sanzioni descritte nell’art.26.

(*) Al DDL rimangono gli obblighi non delegabili: ovvero l’obbligo di vigilanza sul delegato (art. 16 del D.lgs. 81/08), assolti tramite i report da noi prodotti, e la valutazione dei rischi -per la quale, nell’ambito dell’incarico, Contec AQS da il supporto nell’ eseguire.

 

Scarica l’approfondimento cliccando QUI
Per un confronto tecnico scrivi a lineadiretta.mgagliardi@contecaqs.it

 

A cura di Dott. Massimiliano Gagliardi

Massimiliano-Gagliardi-Contec-AQS

 

Direttore di Area per Contec AQS, abilitato come Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei lavori (CSP/CSE), come Responsabile del Servizio di Prevezione e Protezione (RSPP) per tutti i settori ATECO, come Lead Auditor 9001,18001, 14001.

 

 

 

 

Vai alla pagina Salute e sicurezza Eventi

“Per gli eventi aziendali mi affido ad Agenzie, loro si occupano di tutto: anche la responsabilità è loro…” È il pensiero ricorrente delle persone investite di occuparsi degli event...

> Read more

8 maggio 2018 Seminario – La gestione del cantiere all’interno dell’azienda che produce

convegno gestione cantieri AQS Unindustria Pordenone

Convivenza tra Titolo I e IV del D.Lgs. 81/2008

Con la testimonianza del HSE Manager Ing. Matteo Dal Cin  Case history: Cantieri ed eventi aziendali”


SEMINARIO
08 maggio 2018 dalle ore 08:45 alle ore 13:30 presso Sala Convegni Unindustria Pordenone

via Borgo S. Antonio 17 – 33170 Pordenone


 
CONTENUTI

I lavori in appalto all’interno di una azienda che sta lavorando hanno da sempre l’attenzione del Legislatore per la pericolosità delle situazioni.

Verranno affrontati i temi:

  • Gli aspetti giuridici del contratto e dei rischi solidali ed interferenziali
  • La verifica Idoneità Tecnico Professionale:
    • Quali documenti richiedere ai Fornitori (POS oppure DUVRI, CCIAA, DURC, polizze assicurative, attestati formazione, verbali coordinamento o PSC)
  • La gestione di lavori con interferenza in caso di:
    • installazione di macchinari, impianti di servizio (aria compressa, vapore) o manutenzione (Titolo I – D.Lgs 81/08)
    • opere edili (Titolo IV – D.Lgs 81/08)
    • carico e scarico dei camion in azienda
    • fiere e stand, eventi lancio nuovi prodotti
    • eventi riservati ai clienti
    • assemblee
    • family day, visite aziendali e training outdoor

Una corretta gestione permette di adempiere alla normativa ed eseguire i lavori in maniera efficiente e veloce, prendendo in considerazione tutte le attività presenti.

 

Per tutti i dettagli visita la pagina dell’evento

 

Convivenza tra Titolo I e IV del D.Lgs. 81/2008 Con la testimonianza del HSE Manager Ing. Matteo Dal Cin  “Case history: Cantieri ed eventi aziendali” SEMINARIO 08 maggio 201...

> Read more

La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento

La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento della popolazione lavorativa pone ai servizi di prevenzione e protezione aziendali delle nuove sfide.
 
 
Convegno di studio e approfondimento a PADOVA, giovedì 25 maggio – dalle 14.30 alle 17.30 Via Po, 197 – c/o Crowne Plaza

 

Per maggiori informazioni e partecipare al convegno cliccare QUI
 
 

E’ possibile aggiornare i modelli di valutazione dei rischi in modo tale da considerare il fattore invecchiamento?

E’ possibile individuare le misure di prevenzione e protezione da adottare per mantenere e migliorare le condizioni di sicurezza in relazione al contesto dell’invecchiamento della forza lavoro?

Nell’ambito della Campagna europea “Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età” Contec AQS – Gruppo Contec ha operato come partner scientifico di AIFOS e Ferrero Mangimi sul tema della valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento.
La ricerca di Contec AQS ha condotto all’individuazione di un indicatore, ARAIAge Risk Assessment Index ®, attraverso il quale eseguire una valutazione numerica della nuova tipologia di rischio: la valutazione del rischio pesata in relazione all’età. Attraverso l’utilizzo di ARAIAge Risk Assessment Index ®, il servizio di prevenzione e protezione aziendale sarà ora in grado di dare adeguate informazioni al DDL nel definire la priorità degli interventi per la salute e sicurezza dei lavoratori ad ogni età.

 

ARAI - Age Risk Assessment Index_La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento           programma-ambienti-di-lavoro-sani-e-sicuri-ad-ogni-età_La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento

 

L’attività svolta rappresenta un primo esempio di buona prassi per l’adozione di un modello di valutazione dei rischi aziendali, in relazione al contesto di invecchiamento della forza lavoro.
Il caso applicativo di Ferrero Mangimi, riepilogato nell’infografica che segue, mette in evidenza: il problema dell’invecchiamento della popolazione dal quale si è partiti, gli obiettivi posti a monte della ricerca, il metodo impiegato, le misure di prevenzione e protezione individuate e i benefici attesi dall’adozione delle stesse.

infografica-case-study-ferrero-mangimi_La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento

L’adozione del modello ha dunque reso possibile definire nuovi rischi emergenti, o l’accentuazione di rischi esistenti, in riferimento all’età del lavoratore per i quali adottare specifiche misure di prevenzione.
Ciò non sarebbe stato possibile solo con l’impiego del tradizionale metodo di valutazione del rischio.

 

 

Tecnici che hanno partecipato al progetto

 

Lorenzo Baraldo

Direttore di Area per Contec AQS, ha partecipato alla definizione dell’algoritmo sul quale si basa il metodo ARAI permettendo così di sperimentare una matrice di calcolo del rischio: un rischio che ad oggi sembra basso tra 5, 10 o 20 anni potrebbe non esserlo più, sia per la differente situazione fisica degli addetti, che per la loro “abitudine” a fare certe procedure.

Da oltre 15 anni opera negli ambienti produttivi industriali, della GDO e dei servizi come responsabile e consulente.

Docente di Sicurezza nell’Industria Manifatturiera nel corso di Laurea Ingegneria della Sicurezza Civile e Industriale e di Rischio Meccanico nel corso di laurea in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro presso Università degli Studi di Padova. Lead Auditor OHSAS 18001, e RSPP per tutti i codici Ateco.

 

Alessandro Faccio

Direttore di Area per Contec AQS, nell’ambito del progetto si è occupato della promozione e della realizzazione della buona prassi che ha permesso di adottare il nuovo modello per la valutazione dei rischi aziendali in relazione al contesto dell’invecchiamento della forza lavoro cambiando la percezione del rischio stesso prevedendo un’ottica olistica attraverso la quale ARAI è efficiente, utile e valido nel tempo.

Da oltre 15 anni opera negli ambienti produttivi industriali e nei cantieri aziendali e infrastrutturali, abilitato al ruolo di CSP e CSE. Lead Auditor OHSAS 18001 e RSPP. Formatore.

 

Luca Magagnato

Tecnico della prevenzione per Contec AQS, abilitato RSPP e docente formatore. Nel contesto del lavoro di ricerca svolto per la tesi di laurea La valutazione dei rischi in riferimento all’età: strumenti per la verifica della corretta applicazione dell’Art. 28 del D.Lgs. 81/80, ha partecipato allo sviluppo delle linee guida e della definizione del metodo ARAI.

 

La valutazione dei rischi in azienda nel contesto dell’invecchiamento della popolazione lavorativa pone ai servizi di prevenzione e protezione aziendali delle nuove sfide.     ...

> Read more

Montenegro e Bonomelli, Contec AQS per l’ambiente e la sicurezza

Montenegro e Bonomelli si sono affidate a Contec AQS per il ruolo di Responsabile del Sistema di Gestione Sicurezza e Ambiente (secondo gli standard ISO 14001 e OHSAS 18001) e per il servizio di Coordinamento degli RSPP aziendali.
Il gruppo bolognese conta 300 dipendenti in 5 stabilimenti ed è proprietario di alcuni dei più noti marchi del settore alimentare: Amaro Montenegro, Vecchia Romagna, Olio Cuore, Bonomelli, The Infré, Cannamela, Pizza Catarì, Polenta Valsugana.

Montenegro e Bonomelli -Contec AQS RSPP

Siamo orgogliosi della fiducia ricevuta che rappresenta un ulteriore tassello nel posizionamento del Gruppo Contec nel settore alimentare insieme ad AIA, Sammontana, Sanpellegrino – Nestlé, Serenissima Ristorazione, Ferrero Mangimi, Bauli.

Montenegro e Bonomelli si sono affidate a Contec AQS per il ruolo di Responsabile del Sistema di Gestione Sicurezza e Ambiente (secondo gli standard ISO 14001 e OHSAS 18001) e per il servizio...

> Read more

Gruppo Collis – Veneto Wine Group: Contec AQS rafforza la presenza nel settore agroalimentare

Gruppo Collis è composto da oltre 3000 soci viticoltori che quotidianamente curano oltre 6.700 ettari di vigneto distribuiti su tutte le principali zone vitivinicole del Veneto.

Filare dopo filare il Gruppo Collis ha esteso le proprie coltivazioni dalle colline del Soave, alle province di Vicenza e Padova, dalla culla del Prosecco fino alle terre del Valpolicella a nord di Verona. Collis produce oggi oltre il 15% dell’intera produzione del Veneto.

Gruppo Collis - Contec AQS

Da dicembre 2016 Contec AQS è al fianco di Gruppo Collis – Veneto Wine Group con l’assunzione del ruolo di RSPP per la sede del gruppo oltre che per due delle aziende: Cielo e Terra e Riondo .
La collaborazione, oltre all’assunzione dell’incarico citato, prevede una serie di attività legate all’implementazione e al miglioramento del modello organizzativo ai sensi del D.lgs 231/2001 e dei sistemi di gestione OHSAS 18011, ISO 14001 e 9001 per le cantine Collis, Cielo e Terra e Riondo.
Con questa nuova collaborazione Contec AQS rafforza la sua presenza nel settore agroalimentare.

vini-riondo Gruppo Collis

CIELO-E-TERRA Gruppo Collis

cantina-veneta Gruppo Collis

Gruppo Collis è composto da oltre 3000 soci viticoltori che quotidianamente curano oltre 6.700 ettari di vigneto distribuiti su tutte le principali zone vitivinicole del Veneto. Filare do...

> Read more

Iscriviti alla newsletter

Autorizzo il trattamento dei dati personali